Chiamaci 0922 651672
Orario di lavoro 9-13 | 16-19
Via Lombardia, 50 Agrigento
Concorso Miur 2018: bando per 253 funzionari

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il nuovo bando di concorso Miur 2018 per titoli ed esami per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 253 funzionari da dislocare sul territorio italiano. Vediamo i requisiti, le prove d’esame e la domanda prevista dal bando.

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il nuovo bando di concorso Miur 2018. Il concorso pubblico per titoli ed esami prevede l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 253 funzionari che verranno inseriti negli uffici del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca dislocati in diverse regioni italiane.

Per poter partecipare al nuovo concorso, il bando richiede il possesso di alcuni requisiti particolarmente rilevanti. Vediamo insieme quali sono i requisiti richiesti dal bando e come presentare la domanda di partecipazione in modo corretto.

Aggiornamento del 12/04/2018 Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 10 aprile 2018 un provvedimento del direttore generale per le risorse umane. Il provvedimento va a modificare e prorogare i termini del concorso per 253 funzionari al MIUR.

La nuova scadenza per la presentazione delle domande di ammissione è fissata per il giorno 11 maggio 2018 alle ore 12,00.

Per quanto riguarda i requisiti di ammissione, il provvedimento stabilisce che è ora possibile accedere al concorso anche con la laurea triennale (L).

Concorso Miur 2018: I requisiti richiesti

Per l’ammissione al concorso Miur 2018 sono richiesti il possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere cittadino italiano oppure di uno stato membro dell’Unione Europea;
  • Diploma di Laurea oppure Laurea specialistica/Magistrale;
  • Possedere l’idoneità  allo svolgimento delle mansioni richieste dal bando.
  • Per i cittadini di uno stato membro dell’Unione Europea si richiede un’adeguata conoscenza della lingua italiana.

Inoltre, i requisiti elencati devono essere posseduti entro e non oltre la data di scadenza della presentazione della domanda di partecipazione. I candidati che non saranno in possesso dei requisiti precedentemente elencati, saranno automaticamente esclusi dal concorso pubblico.

Lo scopo di tale concorso è quello di impiegare i vincitori, nello svolgimento dell’Amministrazione centrale e periferica del MIUR.

Prove d’esame del concorso Miur 2018

Sono previste 3 prove d’esame e una probabile prova di preselezione nel caso in cui il numero dei partecipanti al concorso Miur 253 funzionari sarà considerato elevato. La prova di preselezione consisterà in un questionario a risposta multipla su argomenti della prima prova scritta.

Le tre prove d’esame previste dal bando di concorso sono:

  • 2 prove scritte;
  • un colloquio interdisciplinare.

La prima prova scritta del concorso consisterà in un test a risposta sintetica. Inoltre, tale prova avrà ad oggetto le seguenti materie:

1) Diritto costituzionale, 2) Diritto dell’Unione Europea; 3) Diritto amministrativo; 4) Diritto civile; 5) contabilità pubblica; 6) diritto del lavoro; 7) Elementi  di  organizzazione  del MIUR.

Successivamente alla prima prova scritta, i candidati saranno convocati per lo svolgimento della seconda prova scritta del concorso. Tale prova consisterà nella redazione di un elaborato sulle materie d’esame della prima prova.

Infine, i candidati risultati idonei alle prime due prove scritte del concorso, saranno convocati tramite mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno oppure via PEC, per sostenere la prova orale del concorso. Tale prova consiste in un colloquio con la commissione esaminatrice dove valuterà il candidati sulla conoscenza delle seguenti materie:

  • Diritto penale;
  • elementi di diritto processuale civile e del lavoro e sullo stato giuridico del personale scolastico.
  • Materie Prova scritta;
  • Lingua Inglese

Concorso MIUR 253 funzionari, ecco i posti disponibili per regione

I duecentocinquantatré posti sono così ripartiti:

Posti concorso MIUR 2018

Come presentare domanda di partecipazione al concorso Miur 253 funzionari

I candidati interessati alla partecipazione del concorso Miur 2018, possono presentare la propria domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica tramite l’apposito form.

Per quanto riguarda la data di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione è fissata al 27 Aprile 2018 11 maggio 2018 ore 12.00.

Fonte: https://www.lavoroediritti.com/

Aggiungi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi contrassegnati sono richiesti *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.