Comune Genova: 1168 posti di lavoro

Il Comune di Genova assumerà nuovo personale per garantire il ricambio dei lavoratori. Il piano assunzioni comunale per il prossimo triennio prevede, infatti, l’inserimento di circa 1.168 nuovi dipendenti entro il 2021, di cui 711 a tempo indeterminato. Questi ultimi serviranno a sostituire quelli che andranno in pensione nei prossimi 3 anni e a garantire il turnover del personale.

Degli inserimenti previsti, 600 saranno effettuati già nel 2019. Ecco tutte le informazioni sui posti di lavoro Comune di Genova in arrivo.

COMUNE GENOVA LAVORO CON TURN OVER DEL PERSONALE

La notizia è stata diffusa attraverso un recente comunicato pubblicato sul portale web istituzionale dell’ente.  La nota presenta il nuovo programma assunzionale approvato dall’Amministrazione comunale genovese. Si tratta di un piano triennale che prevede numerose assunzioni di personale dal 2019 al 2021, per sostituire i lavoratori che andranno in pensione entro il prossimo triennio, anche in vista delle cessazioni di personale che deriveranno dall’introduzione della c.d. ‘Quota 100’.

L’iniziativa avrà una importante ricaduta occupazionale, in quanto porterà alla creazione di circa 1.168 posti di lavoro a Genova. Ben 711 delle assunzioni in programma, di cui 347da portare a termine quest’anno, saranno effettuate mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato. Il 2019 vedrà anche l’inserimento di 253 lavoratori a tempo determinato. Altre 204 unità operative saranno assunte, poi, grazie al cosiddetto ‘Decreto Genova’, ovvero il provvedimento straordinario emanato dal Governo per sostenere la ripresa economica del territorio genovese dopo il cedimento del ponte Morandi, ovvero il tratto del viadotto Polcevera dell’autostrada A10 crollato ad agosto 2018.

Il reclutamento delle figure da assumere sarà effettuato, con ogni probabilità, mediante lo scorrimento di graduatorie già esistenti, bandi di mobilità, stabilizzazioni e l’indizione di nuovi concorsi pubblici. I nuovi assunti sostituiranno i dipendenti cessati dal servizio perchè pensionati. Dunque, potranno garantire il turn over e il ricambio generazionale all’interno di Palazzo Tursi. 

FIGURE RICHIESTE

Le 600 nuove assunzioni a Genova programmate per il 2019, di cui 347 stabili e 253 a termine, riguarderanno i seguenti profili:

 CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO
  • n. 75 agenti di polizia municipale;
  • n. 45 architetti e ingegneri;
  • n. 40 istruttori servizi amministrativi di livello C;
  • n. 38 esperti contabili di livello C;
  • n. 36 assistenti asili nido;
  • n. 30 funzionari di servizi amministrativi;
  • n. 28 insegnanti di scuola di infanzia;
  • n. 23 funzionari di polizia locale di livello D;
  • n. 23 geometri;
  • n. 21 assistenti sociali, dirigenti e seppellitori.

CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO

  • n. 253 unità, prevalentemente collaboratori scolastici (bidelli di livello B), assistenti asili nido e insegnanti.

ALTRE ASSUNZIONI

Per effetto del Decreto Genova saranno assunte, inoltre, con contratti a tempo determinato della durata di 12 mesiprorogabili, le seguenti figure:

  • n. 104 agenti di Polizia Locale;
  • n. 20 funzionari tecnici (architetti e ingegneri);
  • n. 24 esperti contabili;
  • n. 10 assistenti sociali.

Altri 364 dipendenti a tempo indeterminato saranno assunti tra il 2020 e il 2021.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Comune di Genova e alle opportunità di lavoro in arrivo devono attendere la pubblicazione dei bandi ufficiali, all’interno dei quali saranno indicati i requisiti richiesti e le modalità e i tempi per partecipare alle selezioni. Generalmente, gli avvisi pubblici vengono segnalati attraverso la pagina web Comune Genova “Concorsi”, pertanto di consigliamo di monitorarla per restare aggiornati sulle ricerche di personale.

FONTE https://www.ticonsiglio.com/comune-genova-lavoro/

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.