PSR Sicilia, fondo perduto per aziende agricole

E’ stato pubblicato il bando relativo alla seconda finestra della Sottomisura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020 dal titolo “Sostegno a investimenti nelle aziende agricole”. Il Decreto e le disposizioni sono stati trasmessi alla Corte dei Conti per il preventivo visto di legittimità e per la successiva e imminente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale che determinerà l’apertura del bando.

La   sottomisura 4.1 ha come obiettivo l’ammodernamento   del    sistema   produttivo   agricolo  ed   agroalimentare  attraverso un regime di sostegno per  le  imprese   agricole che realizzano investimenti materiali  e/o  immateriali,  volti  al  miglioramento  del  rendimento  globale  nonché  al  riposizionamento  delle  stesse  sui mercati. 

Nello specifico la misura intende: 

  1. sostenere   il   processo   di   ristrutturazione   aziendale    attraverso   l’ampliamento   della   dimensione  economica,  l’introduzione  di  nuove  tecnologie  ed  innovazioni,   con  attenzione  anche  alla  sostenibilità  ambientale e al miglioramento delle condizioni di sicurezza sul lavoro; 
  2. favorire la concentrazione dell’offerta;
  3. sviluppare le produzioni agroalimentari di III, IV  e V gamma;
  4. incentivare  interventi  di  integrazione,  sia  orizzon tale  che  verticale,  finalizzati  ad  aumentare  il  valore  aggiunto  delle  produzioni  ed  il  reddito  dei  produttori,  anche  attraverso  investimenti  per  la  logistica e l’utilizzo delle TIC;
  5. migliorare  la  qualità dei  prodotti  agricoli e  zoote cnici, anche  attraverso  investimenti  funzionali  all’implementazione di sistemi di qualità, tracciab ilità e gestione ambientale;
  6. ridurre  i  costi  di  produzione  e  migliorare  le  condi zioni  di  produzione  e  di  allevamento  compatibilmente anche con le necessità di protezion e dell’ambiente e del paesaggio;
  7. incentivare  la  diversificazione  degli  ordinamenti  colturali  e  delle  produzioni  agricole,  anche  verso  settori non alimentari;
  8. sostenere  gli  investimenti  effettuati  da  giovani  agricoltori  nell’ambito  di  azioni  integrate  a  livello aziendale (pacchetto giovani);

Potranno partecipare al bando gli  agricoltori,  persone  fisiche  e  giuridiche (imprenditore  individuale,  società  agricola di persone,capitali o cooperativa ).

La  dotazione  finanziaria  pubblica  della  sottomisura   4.1  per  l’intero  periodo  di  programmazione  è  pari  ad  €  424.000.000  di  spesa  pubblica , di cui comunque 100.000.000 € sono già stati utilizzati per finanziare la prima finestra. Per tale finestra dovrebbero esser previsti 25.000.000 € con la possibilità di aumenti successivi.

Inoltre per poter partecipare occorre avere una Dimensione economica minima in termini di produzione lorda standard aziendale secondo tali parametri

• almeno 8.000 euro di Produzione Standard Totale Aziendale nelle isole minori;
• almeno 10.000 euro nelle zone montane e con svantaggi e nelle aree natura 2000;
• almeno 15.000 euro nelle altre zone.
A seguito dell’intervento la dimensione economica minima in termini di produzione lorda standard
dovrà essere di:
• almeno 10.000 euro di Produzione Standard Totale Aziendale nelle isole minori;
• almeno 15.000 euro di Produzione Standard Totale Aziendale nelle zone montane e con svantaggi e nelle aree natura 2000;
• almeno 25.000 e di Produzione Standard Totale Aziendale euro nelle altre zone.

Il livello contributivo a fondo perduto in conto capitale è pari al 50% del costo del l’investimento ammissibile. Previsto inoltre un contributo pari al 70% per i seguenti casi:

  1. investimenti    realizzati  da  giovani  agricoltori   che  si sono  già  insediati durante i cinque  anni  precedenti la domanda  di  sostegno;  
  2. investimenti collettivi e progetti integrati che si  realizzano a sostegno di più di una misura;
  3. investimenti localizzati in zone montane, zone soggette a vincoli naturali significativi diverse dall e zone  montane e zone soggette ad altri vincoli specifici 
  4. interventi sovvenzionati nell’ambito del PEI in materia di produttività e sostenibilità in agricoltura PSR Sicilia 2014/2020 

Il livello contributivo è pari al 50% del costo dell’investimento ammissibile che sarà maggiorata di un ulteriore 10% nel caso di investimenti realizzati da giovani agricoltori quali definiti nel Regolamento (UE) n. 1305/2013 o che si sono già insediati durante i cinque anni precedenti la domanda di sostegno.

La dimensione finanziaria massima dell’investimento complessivo ammesso a finanziamento per ciascuna iniziativa nell’ambito della presente sottomisura non potrà eccedere 500.000,00 euro.(Nella prima finestra della 4.1 i progetti potevano arrivare a 5.000.000 €)

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.