BANDO PER N.12 TIROCINI DI FORMAZIONE PRESSO IL CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA

BANDO PER N.12 TIROCINI DI FORMAZIONE PRESSO IL CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA

BANDO PER N.12 TIROCINI DI FORMAZIONE PRESSO IL CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA | E’ indetta una nuova procedura per l’individuazione di n. 12 neolaureati in giurisprudenza per lo svolgimento di un periodo di formazione teorico-pratica (c.d. tirocinio formativo ) ai sensi dell’art. 73, d.l. n. 69/2013 presso il Consiglio di Giustizia amministrativa per la Regione Siciliana, per la durata di 18 mesi a decorrere, orientativamente, dal mese di febbraio 2020.

Requisiti di partecipazione
1. Sono ammessi alla formazione i concorrenti che abbiano i seguenti requisiti: 
a) laurea in giurisprudenza all’esito di un corso di durata almeno quadriennale;
b) media di almeno 27/30 negli esami di diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo, ovvero un punteggio di laurea non inferiore a 105/110;
a) non abbiano compiuto i trenta anni di età;
b) non abbiano già svolto un periodo di tirocinio;
c) siano in possesso dei requisiti di onorabilità , non aver riportato condanne per delitti non colposi o a pena detentiva per contravvenzioni e non essere sottoposto a 

Il periodo di formazione teorico-pratica è della durata complessiva di diciotto mesi.
Durante tale periodo gli ammessi saranno affidati ad un magistrato formatore e svolgeranno i compiti ad essi assegnati,misure di prevenzione o di sicurezza).

Durante lo stage gli ammessi non possono esercitare attività professionale innanzi al presente ufficio giudiziario, né possono rappresentare o difendere, anche nelle fasi o nei gradi successivi della causa, le parti dei procedimenti che si sono svolti dinanzi al magistrato formatore o assumere da costoro qualsiasi incarico professionale.

Modalità e termine di presentazione delle domande

Le domande per l’ammissione al periodo di formazione, da compilare utilizzando il modello allegato, dovranno pervenire alla Segreteria del Consiglio di Giustizia amministrativa per la Regione siciliana, Via Cordova n.
76 – 90143 Palermo, anche a mezzo e-mail segreteria.cga@giustiziaamministrativa.it o all’indirizzo pec: cgarspa-segrprotocolloamm@gacert.it entro e non oltre trenta giorni decorrenti dalla pubblicazione del
bando sul sito internet istituzionale della giustizia amministrativa e cioè entro e non oltre il 22 dicembre 2019, con allegata la documentazione comprovante il possesso dei requisiti di cui al presente bando, anche a
norma degli artt. 46 e 47 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

Nella domanda dovrà essere indicato, in ogni caso, un recapito telefonico e di posta elettronica per le comunicazioni da effettuare all’interessato/a. Nella domanda può essere espressa una preferenza ai fini dell’assegnazione,con riferimento alla sola sezione giurisdizionale o anche a quella consultiva del Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione siciliana, di cui si terrà conto compatibilmente con le esigenze dell’Ufficio.
Non si terrà conto delle domande comunque pervenute prima della pubblicazione del presente bando. Pertanto, coloro i quali abbiano inoltrato tali domande, ove ancora interessati ad essere ammessi allo stage, dovranno ripresentare la domanda nel termine e con le modalità sopra specificati.
Gli ammessi allo stage saranno avvertiti personalmente del giorno fissato per la stipula della convenzione conforme allo schema tipo adottato dal Consiglio di Presidenza della Giustizia amministrativa con delibera dell’8 luglio 2016 per l’avvio del periodo di tirocinio.

Il presente bando, unitamente al modello di domanda, saranno pubblicati sul sito istituzionale della Giustizia Amministrativa: www.giustizia-amministrativa.it, in sezione “Amministrazione Trasparente” alla voce: “Concorsi” e all’Albo del Consiglio di Giustizia amministrativa per la Regione Siciliana.

SCARICA IL MODELLO DI DOMANDA

 

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.